8. Studi mirati alla valutazione del rapporto tra patologia oncologica e condizioni di deprivazione socio economica

Da tempo è studiato e conosciuto il peso che determinanti socio-economici hanno sulle condizioni di salute delle popolazioni ed altrettanto nota è la graduatoria  italiana delle condizioni socio economiche e di sviluppo che vede  la Regione Campania collocata agli ultimi posti tra le regioni italiane. In tale contesto uno dei programmi di ricerca che il  Registro si è dato   è stato  finalizzato allo studio del rapporto tra la deprivazione socio economica e  l’incidenza, la mortalità  e la sopravvivenza oncologica nel proprio territorio di riferimento. Tale piano di ricerca ha significato innanzitutto implementare una attività mirata all’acquisizione, la strutturazione ed analisi degli indicatori socio economici e degli indici di deprivazione calcolati a livello comunale e  ricalibrati sul territorio in esame; per l’analisi dei dati di incidenza e sopravvivenza, gli indici di deprivazione sono stati calcolati a livello di sezioni censuarie. Le finalità degli studi  sono :

  • valutare se lo svantaggio socio-economico genera disuguaglianze nell’accesso ai percorsi di diagnosi e cura e nella qualità delle prestazioni erogate;
  • indagare la possibile associazione tra incidenza, mortalità e sopravvivenza oncologica e condizione socioeconomica della popolazione residente.

I risultati dello studio hanno fin’ora evidenziato che, per alcuni tumori, le diseguaglianze socio-economiche nell’area di riferimento del Registro  rappresentano un determinante sia dell’incidenza che della sopravvivenza. Tali studi sono condotti anche in collaborazione con altri gruppi di ricerca nazionali, principalmente il Registro Tumori delle provincia di Genova, ed i risultati sono stati finora presentati in riunioni scientifiche nazionali (Associazione Italiana Registri Tumori- Palermo 2011) ed internazionali (Gruppo per la Ricerca e l’Epidemiologia dei tumori nei Paesi di Lingua latina- GRELL- Caen 2011).