5. Partecipazione agli studi EUROCARE Alta Risoluzione

Parallelamente al progetto EUROCARE, a partire dalla fine degli anni’90, sono stati avviati progetti ad Alta Risoluzione (High Resolution, HR) basati su campioni rappresentativi di pazienti allo scopo di raccogliere informazioni cliniche più dettagliate di quelle disponibili nello studio generale di sopravvivenza, in grado di spiegare le ragioni delle differenze fra aree. Tali informazioni aggiuntive riguardano: esami diagnostici, tipo di trattamento (chemioterapia, chirurgia, radioterapia, terapia ormonale, ecc), stadio del tumore alla diagnosi, numero totale di linfonodi esaminati e metastatici, caratterizzazione genetica del tumore. Il coordinamento e la Banca Dati del progetto sono affidati all’Unità Studi Descrittivi e di Programmazione Sanitaria, dell’Istituto Nazionale dei Tumori, Milano. Attualmente, è in corso lo studio italiano EUROCARE-5 Alta Risoluzione, condotto in stretta collaborazione con l’Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTum), che include i dati relativi ai pazienti diagnosticati tra il 2003-2005 e seguiti fino al 2008 in 13 Registri Tumori  italiani per le seguenti neoplasie: tumore della mammella, del colon-retto, del polmone, melanoma cutaneo e neoplasie linfoproliferative. I Registri Tumori hanno il faticoso e fondamentale compito di raccogliere tali informazioni, mediante la consultazione delle cartelle ospedaliere  e di altri documenti clinici dei pazienti campionati.
Il Registro Tumori della ASL Napoli 3 sud partecipa al progetto EUROCARE – Alta risoluzione, con un campione dei propri pazienti con tumore al colon retto, alla mammella e alla prostata.