Popolazione

La popolazione residente di riferimento del Registro Tumori, distribuita su 59 Comuni, è, al 1/1/2013 di 1.165.157 abitanti, dei quali 565.156 maschi e 600.001 femmine.

Figura 2. Distribuzione percentuale della popolazione dell’area del registro (linea continua) e della popolazione Italiana (linea tratteggiata) per sesso ed età al 1° gennaio 2013 (Fonte dati: ISTAT).

Come illustrato in Figura 2, la popolazione dell’area del registro è caratterizzata da una evidente maggiore proporzione di soggetti in età infantile e adolescenziale rispetto alla popolazione media Italiana, con una minore proporzione di soggetti in età adulta e soprattutto anziani, specie nel sesso femminile.

L’indice di vecchiaia (rapporto tra la popolazione con 65 anni ed oltre e la popolazione fino a 14 anni di età) riferito al 1° gennaio 2013 conferma questa notevole disparità (Area Registro Tumori: 90,82% - Italia: 151,40%).

I dati di popolazione relativi ai 5 anni cui fanno riferimento i dati del Registro (2008 - 2012), a seguito della ricostruzione intercensuaria della popolazione residente, sono riportati in Tabella 1a e 1b.1

Anno
Età

2008

2009

2010

2011

2012

0 - 4

34.598

33.945

33.379

32.326

31.556

5 - 9

36.273

36.006

35.587

35.159

34.870

10 - 14

36.524

36.404

36.434

36.368

36.294

15 - 19

39.983

39.466

38.686

37.708

36.930

20 - 24

39.457

39.589

39.587

39.641

39.814

25 - 29

39.606

38.769

38.414

38.445

38.042

30 - 34

42.528

41.237

39.813

39.103

38.193

35 - 39

43.325

43.449

43.601

43.430

42.907

40 - 44

43.817

43.630

43.354

43.192

43.031

45 - 49

39.499

40.859

41.905

42.547

42.934

50 - 54

35.057

35.339

35.843

36.852

37.767

55 - 59

32.042

32.307

32.626

32.646

33.117

60 - 64

30.804

32.379

32.720

31.531

31.101

65 - 69

24.424

23.858

24.260

25.776

27.051

70 - 74

18.881

19.684

20.374

20.684

21.089

75 - 79

14.475

14.676

14.720

14.604

14.921

80 - 84

8.312

8.684

9.097

9.524

9.767

85 +

4.156

4.454

4.821

5.311

5.772

Totale

563.761

564.735

565.221

564.847

565.156

Tabella 1a. Popolazione residente nell’area del Registro per età, dal 2008 al 2012 (Fonte dati: ISTAT). MASCHI.

Anno
Età

2008

2009

2010

2011

2012

0 - 4

32.697

32.117

31.484

30.974

30.243

5 - 9

34.357

34.093

33.680

33.213

33.056

10 - 14

34.974

34.770

34.669

34.579

34.465

15 - 19

38.419

38.019

37.372

36.719

35.909

20 - 24

38.145

38.020

38.157

38.201

38.521

25 - 29

40.608

39.828

39.129

38.390

37.722

30 - 34

44.434

42.968

41.702

40.928

40.080

35 - 39

46.125

46.310

46.065

45.398

44.581

40 - 44

46.418

46.244

46.017

45.854

45.690

45 - 49

42.155

43.526

44.861

45.512

46.187

50 - 54

37.630

38.165

38.667

39.725

40.690

55 - 59

33.925

34.356

34.853

35.315

36.107

60 - 64

32.272

33.986

34.637

33.687

33.272

65 - 69

27.135

26.323

26.563

28.188

29.508

70 - 74

23.080

23.836

24.306

24.697

24.982

75 - 79

20.153

20.240

20.204

19.895

20.104

80 - 84

14.219

14.549

14.966

15.509

15.794

85 +

10.395

10.952

11.689

12.455

13.090

Totale

597.141

598.302

599.021

599.239

600.001

Tabella 1b. Popolazione residente nell’area del Registro per età, dal 2008 al 2012 (Fonte dati: ISTAT). FEMMINE.

I dati riportati evidenziano che pur mantenendo ancora attualmente un indice di vecchiaia significativamente più basso rispetto al dato nazionale, comunque c'è un progressivo invecchiamento negli anni della popolazione, con una riduzione negli anni della popolazione infantile ( 0-14 anni) ed un parallelo aumento della popolazione con età maggiore di 65 anni.

Note

1. La popolazione di riferimento è quella riportata da ISTAT al 1° gennaio dell’anno successivo a quello in esame (per esempio, la popolazione di riferimento per le analisi dell’anno di incidenza 2009 è quella ISTAT al 1° gennaio 2010, quella utilizzata per l’anno di incidenza 2010 corrisponde invece alla popolazione ISTAT al 1° gennaio 2011, e così via).